Costellazioni sistemiche

Come la famiglia esistono numerosi altri sistemi:

Qui di seguito solo alcuni esempi:

 

-         un´impresa con i suoi reparti, le sue filiali ecc.

-         il corpo umano con i suoi organi

-         l´essere umano con le sue parti „corpo“, „anima“ und „mente“

-         le aziende con le loro parti „dipendenti“, „direzione“ e „clientela“ con le diverse aspettative, i rispettivi compiti ecc.

-         le malattie con le loro conseguenze „positive“ e „negative“

-         le scuole con le loro parti „studenti“, „professori“, „genitori“, „ministero dell´istruzione“ ecc.

-         situazioni economiche e patrimoniali

-         situazioni professionali

-         situazioni di decisioni

-         temi astratti come la spiritualità, religiosità, filosofie di vita, sessualità ecc.

-         sistemi di credenza che influiscono sulla vita rendendola infelice, p.es.

- „Prima il dovere, poi il piacere“

- „Chi è ricco è anche arrogante“

- „ Il lavoro non deve divertire“

- „Un buon cristiano deve sempre sacrificarsi per gli altri“

- „Prima gli altri, poi io“

- „Neanche i miei genitori erano felici, perché dovrei esserlo io?“

- „Non lodare il bel giorno innanzi sera.“

- „Tale padre, tale figlio.“

- „La vita è dura.“

- „Si deve combattere per tutto.“

- „Succede sempre a me!“

- „Egoismo? Io mai!“

- „Voglio essere perfetto/perfetta.“

- “ Io sono perfetto/perfetta.“

- „Cosa dirà/penserà la gente?“

- Leggi spirituali: „Si raccoglie quello che si semina.“ Che raccolto voglio ottenere? 
        Sono consapevole di quello che semino?

- „Nella vita ci si deve guadagnare/meritare tutto duramente.“

- „Abbiamo fatto sempre così…“

 

  

Quando questi sistemi si trovano in disordine o ne nascono conflitti che producono sofferenze per le persone che ne fanno parte, si può osservare lo stato effettivo del sistema molto concretamente prenotando una costellazione (seduta individuale o di gruppo). Dalle informazioni e conclusioni che ne emergono possono nascere automaticamente spunti di soluzione per il problema posto all´inizio e il/la cliente vede le diverse possibilità e strade che gli/le si aprono e che di sua libera scelta può intraprendere o no.

Allo stesso modo ha la possibilità di vedere o riconoscere le diverse conseguenze di una situazione o decisione imminente, cosa che di nuovo a sua volta può facilitare la decisione.

Druckversion Druckversion | Sitemap
© Anna Gigante